perché scegliere CMC

Non sono le nostre capacità che dimostrano chi siamo davvero, sono le nostre scelte

Non esiste un motivo solo per cui scegliere la nostra scuola, il Centromoda è poliedrico e pieno di sfaccettature differenti, così come i suoi allievi. Forse il modo migliore per spiegare i motivi di una scelta sono di far parlare gli ex allievi, vale a dire coloro i quali questa scelta l’hanno fatta e la rifarebbero.

Perché scegliere CMC? La parola agli studenti…

Perché il Centromoda è una scuola che ti prepara in modo eccellente al fashion system; ma non è solo questo, è anche una famiglia alla quale sono affezionato e che mi ha insegnato, oltre che una professione, anche a conoscere me stesso.

Gabriele – A.F. 2015-16

Perché il CMC ti da un sacco di opportunità: sfilate, viaggi all’estero, stage (qui in Trentino o altrove e all’estero), amplia la creatività e ti fa realizzare capi ideati da te… Poi è una scuola fantastica dove il rapporto tra insegnanti e alunni è molto bello, gli insegnanti ti comprendono e ti aiutano se hai delle difficoltà.

Il CMC, oltre ad essere una scuola, è una casa in cui puoi “rifugiarti”. Io tornerei al CMC perché mi sono trovata bene con tutti e inoltre il metodo d’insegnamento è fantastico (non lo trovi nelle altre scuole). È una scuola superiore che si ispira ad una accademia di moda, cioè è strutturata con il metodo di lavoro/studio.

Nichol – A.F. 2015-16

Sceglierei di nuovo il CMC perché è una scuola altamente formativa dove l’innovazione si accompagna alla tradizione del Made in Italy proiettato però sul mercato mondiale.

Giulia – A.F. 2014-15

Io sceglierei il CMC di nuovo per le Persone che mi hanno fatto crescere personalmente e professionalmente, perché anche loro erano lì a credere in me nonostante tutto. Nessuno è un genio ma si può provare almeno a crederci.

Marika – A.F. 2014-15

Personalmente sceglierei di nuovo CMC per l’approccio all’avanguardia nell’insegnamento, soprattutto per quanto riguarda il quarto anno professionalizzante, per la divisione dei corsi in moduli, per la possibilità di entrare direttamente in azienda e per la libertà di scelta che abbiamo avuto per realizzare i capi della collezione.

Martina – A.F. 2012-13