Back to top
13.01

2022

LA STRATEGIA DI INTERNAZIONALIZZAZIONE DEL CENTROMODA

"Non solo istruire, ma formare alla vita” Maddalena di Canossa...
Internazionalizzazione al Centromoda Canossa

Formare alla vita in un mondo globalizzato significa orientare le ragazze ed i ragazzi verso una formazione che comprenda esperienze internazionali, decisive per la crescita sia personale che professionale.
Per questo Centromoda Canossa ha una strategia di internazionalizzazione chiara ed in costante crescita. Ci impegniamo a promuovere l'internazionalizzazione dell’offerta formativa attraverso attività curricolari ed extracurricolari. 

Le attività curriculari proposte prevedono:
Il potenziamento delle lingue straniere attraverso le lezioni di inglese e tedesco;
La preparazione e l’organizzazione degli esami per le certificazioni Trinity
La promozione della metodologia CLIL che prevede lo studio di alcune materie attraverso attività in lingua inglese;
Approfondimenti di settore durante le ore di laboratorio in lingua inglese.

Le attività extracurriculari sono varie ed in costante aggiornamento, tra i capisaldi dell’offerta possiamo citare:
L’organizzazione di una settimana linguistica all’estero;
Le proposte di viaggi studio durante le vacanze;
La pianificazione di progetti di mobilità per studenti e docenti; 
Visite a scuole ed aziende all’estero;
Accoglienza di altre scuole e insegnanti presso la nostra scuola;
Incoming di ragazze/i straniere accolte dalla scuola in alcune attività di formazione o stage;
Il finanziamento di stage all'estero attraverso bandi europei;
L’estensione e la valorizzazione delle collaborazioni con i nostri partner

Negli ultimi 4 anni abbiamo raggiunto molti traguardi, tra i quali:
2 viaggi a Edimburgo come settimana linguistica con 60 alunne/i coinvolte/i e 4 docenti;
1 viaggio Malta settimana linguistica con 20 alunne coinvolte e 2 docenti;
1 viaggio studio in Inghilterra con 11 alunne coinvolti e 2 docenti;
1 viaggio culturale ad Hong Kong con 7 alunne coinvolte e 2 accompagnatori;
3 periodi di stage in Inghilterra con circa 40 alunne/i coinvolte/i;
1 progetto di mobilità in Finlandia con 6 alunne coinvolte e 1 accompagnatore;
1 progetto di mobilità in Inghilterra con 7 alunne coinvolte e 2 docenti;
4 progetti di mobilità per docenti in Spagna, Inghilterra e Finlandia;
1 progetto di mobilità virtuale con una scuola in Olanda con 16 alunne coinvolte e 4 docenti;
4 sessioni di certificazioni Trinity con più di 100 alunne/i partecipanti;
20 moduli CLIL nelle materie di Scienze applicate, Modellistica e Storia dell’arte.

In questo complesso periodo di pandemia abbiamo investito maggiormente nelle attività curricolari viste le restrizioni e le difficoltà relative agli spostamenti. È stata però una interessante occasione per poter sperimentare scambi virtuali con alcune scuole partner e stiamo lavorando su nuovi progetti che coinvolgono sia ragazze/i che docenti per ripartire a pieno ritmo appena sarà possibile.