Back to top
03.06

2019

In mille alla sfilata del CMC Centromoda Canossa

Al Palalevico serata tra le nuove tendenze della moda: ragazze in passerella con abiti creati a scuola
Sfilata CMC Centromoda Canossa 2019

Una serata  indimenticabile: più di mille persone ad ammirare la sfilata delle giovani studentesse e studenti del CMC Centromoda Canossa. La serata di chiusura dell’anno è stato un vero successo di pubblico ma anche di realizzazioni, perché in passerella si sono viste ragazze preparata ed abiti davvero molto ricercati.  A presentare la sfilata Sonia Leonardi, patron di Miss Trentino-Alto Adige, che ha chiamato in passerella le classi e le loro collezioni, che dal mood urbano hanno toccato le realizzazioni in pelle, quelle in maglia per concludere con degli strepitosi abiti da sera. La serata ha visto la collaborazione delle ragazze dell’Opera Armida Barelli, che si sono occupate del trucco e delle acconciature. Uno spettacolo incredibile!
Fabio Tognotti, direttore del CMC Centromoda Canossa commenta positivamente la serata.
Bellissima esperienza al Palalevico per la sfilata di fine anno: mille persone e una serata davvero bella da vedere: siete soddisfatti?
Il Centro Congressi PalaLevico ci ha già ospitati per alcune importanti manifestazioni minori ed anche in questa serata non ci ha delusi. Siamo riusciti ad occupare per intero la struttura, portando a Levico più di mille persone, direi un ottimo risultato. In passerella si sono viste molte ragazze, molti abiti, alcuni dei quali davvero molto ben realizzati. Queste ragazze crescono non solo anagraficamente nei quattro anni che frequentano la scuola, ma si inseriscono in maniera importante nel mondo della moda…. Più di una famiglia mi ha detto di non aver riconosciuto la propria figlia visto lo sfoggio di abiti di alta moda e l'acconciatura professionale ad opera degli allievi delle Barelli, che ringrazio nuovamente per la disponibilità offerta. Va da sè che l'impressione era anche motivata dall'emozione per la passerella! Per molti la sfilata è un vero e proprio rito di iniziazione che apre la porta al mondo professionale a cui sottende l'indirizzo di studi proposto dalla scuola e che fa perno sull'acquisizione delle competenze per la realizzare collezioni moda, la visione artistica del prodotto di tendenza e dunque la capacità di mettersi in discussione e di sottoporre al giudizio di tutti il lavoro svolto.  
Palalevico per il finale di anno, esperienza di rifare?
Senz'altro il CMC tornerà al PalaLevico visto l'accoglienza ricevuta e le notevoli caratteristiche della struttura, una delle più interessanti di tutto il Trentino. Per il prossimo anno ritengo però che vi sia la voglia di sorprendere ancora e di pensare a qualcosa di nuovo. Già il prossimo novembre ci aspetta una probabile sfilata al "JobOrienta" di Verona, una manifestazione di interesse nazionale.
L’anno scolastico è agli sgoccioli ma il CMC non si ferma un attimo...
Come tutte le fiabe ora dobbiamo "risvegliarci" per tornare alla realtà e affrontare con responsabilità i prossimi importanti appuntamenti della scuola fra cui scrutini, esame di terza e quarta. Dobbiamo quindi programmare il prossimo anno e dare conferma dei progetti proposti per l'estate fra cui stage facoltativi e soggiorni linguistici che impegnano molto noi dal punto di vista organizzativo ma anche le ragazze che si mettono in gioco.

 

Finale sfilata Palalevico CMC Centromoda Canossa
Sfilata Palalevico CMC Centromoda Canossa
Sfilata Palalevico CMC